Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Vecchie regole per un nuovo gioco

Con anticipo rispetto al resto d'Europa, in Svezia è l'ora della resa dei conti tra editori tradizionali e pirati informatici. Lo scontro tra modelli è precipitato con l'entrata in vigore della nuova legge che applica le direttive europee sull'Intellectual Property Rights Enforcement (IPRED). Chi detiene i diritti di un contenuto (testuale, audio o video) può ottenere da un tribunale un'ingiunzione per obbligare gli Internet Service Provider a fornire gli indirizzi IP di chi condivide in rete materiali protetti da copyright. Al contrario delle blande misure precedenti la nuova norma ha avuto un effetto immediato: il crollo di un terzo del traffico internet. Gli editori gongolano. Sono convinti di aver ottenuto un successo che costringerà la gente a cambiare la propria percezione del file-sharing. A me sembra invece il colpo di coda di un sistema di business in declino, che farebbe meglio ad accettare il nuovo campo di gioco anziché pensare che le regole del vecchio possano continuare ad essere applicate a lungo.