Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
  • Incredible India

    La riconferma elettorale del governo in carica non era affatto scontata. E Arvid Subramanian spiega come mai il risultato delle elezioni in India è sorprendente e rivela un cambiamento dell'atteggiamento di una società in cui il miglioramento delle condizioni economiche non sembra sia stato minacciato [...]

  • Chimica a tre stelle

    Magari è solo una forma di sciovinismo gastronomico - peraltro non rara tra i francesi - mascherata da difesa della salute pubblica. Però l'articolo di Le Monde sui retroscena chimici della cucina molecolare, di cui sono protagonisti assoluti alcuni chef spagnoli e inglesi, ha l'effetto di [...]

  • Idee che ritornano

    Ogni tanto un'occhiata all'America Latina non guasta. Diamo per scontato di conoscerla perché la sentiamo vicina, mentre è vero il contrario. E' un effetto distorsivo: in realtà ne sappiamo davvero poco e la consideriamo fuori moda, ai margini del mainstream globale. Salvo poi rendersi [...]

  • Americas

    Avevo scritto qualche mese fa, senza dover esercitare troppo la fantasia, che in caso di vittoria una amministrazione di cui fosse stato a capo Obama avrebbe impresso una svolta profonda ai rapporti tra Stati Uniti e paesi latino-americani. La frattura tra nord e sud del continente americano era divenuta [...]

  • Yoani Libre

    Le parole pubblicate nel mio diario virtuale non sono la pesante testimonianza di chi è stato vittima o carnefice, ma semplicemente i demoni liberati di qualcuno che si sente "responsabile". Il blog mi ha portato nemici e sostenitori, insonnia e pace, l'angoscia di sentirmi spiata e la serenità di [...]

  • E tre…

    Il governo (di centro-destra) del primo ministro ceco Mirek Topolanek è caduto il 24 marzo, nel bel mezzo del semestre di presidenza europea. Tre giorni prima è stata la volta del governo ungherese (di centro-sinistra), con le dimissioni di Ferenc Gyurcsany. Un mese fa il turno della Lettonia (governo [...]

  • Maquillage

    Dopo ventitre anni è scoccata l'ora della ristrutturazione alla Cité des sciences et de l'industrie di Parigi. Il complesso de La Villette con più di tre milioni di visitatori l'anno è uno dei musei della scienza di maggiore successo. Non sempre chi ne ha seguito i passi ha avuto lo stesso [...]