Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
  • Giornali à la carte

    Può rivelarsi un fiasco oppure un gran successo. Di certo è un'idea nuova che va tenuta d'occhio. In un settore, come quello della stampa quotidiana, che fatica a far tornare i conti, solo i giornali gratuiti vanno controtendenza, aumentando le tirature. Così, mentre testate storiche lottano per [...]

  • Il format degli altri

    Ho trovato brillante e molto acuta l'invenzione di Edmondo Berselli. Quella con cui, in un articolo su Repubblica della scorsa settimana, spiegava la politica dell'attuale governo in termini di format, ovvero il ricorso a modalità mediatico-televisive per trasmettere schemi semplici che non spiegano [...]

  • Dati sensibili

    Per provare a ridurre i sei centimetri che separano l'occhio dal cervello ora c'è un video. La guest star è ancora una volta Hans Rosling. Ma  il tema è sempre più caldo e fioriscono iniziative che remano nella stessa direzione, come questa della United Nations Economic Commission for Europe. [...]

  • New new media

    Non so. Proprio non capisco. A volte i modelli di business sono cosi sofisticati da superare la mia capacità di comprensione. Come quello presentato l'altroieri dalla media company tedesca Bertelsmann. Non proprio l'ultima arrivata. Ha annunciato che da settembre metterà in vendita la versione stampata [...]

  • Dov’è il buco nero?

    Ma allora la scienza ha accesso all'opinione pubblica solo quando ne stimola la fantasia? O più brutalmente: senza sconfinamenti nella fantascienza o in qualche profezia millenaristica la comunicazione scientifica è condannata alla cerchia degli addetti ai lavori, priva di ogni appeal? Sembra proprio [...]

  • Media first

    Tornando all'annuncio di Craig Venter di sabato scorso, le modalità con cui è stata diffusa la notizia della creazione di un cromosoma sintetico (sulla stampa generalista prima che su quella scientifica) danno ragione a quanto scriveva Massimiano Bucchi qualche tempo fa: "l’esposizione mediale [...]